le notizie che fanno testo, dal 2010

Scialpi contro lobby gay: "svende e mercifica i diritti degli omosessuali"

Giovanni Scialpi, meglio noto ormai come Shalpy, sferra un duro attacco contro la lobby gay rea di aver "svenduto e mercificato per puro business e proprio tornaconto" i diritti degli omosessuali, ricordando di essere stato "il primo personaggio pubblico che ha sposato una persona dello stesso sesso in Italia" quando ancora non c'erano le unioni civili.

"Si legge sempre più frequentemente su web e stampa di associazioni gay, di comunità Lgbt, di orgoglio Gay, di frasi del tipo 'L'unione fa la forza compatti verso l'obiettivo', di gay pride, parate, fiaccolate, petizioni e tante iniziative. Ci ho sempre creduto, come ci credono tante altre persone e fiducioso ho deciso insieme a mio marito di 'metterci la faccia' per la causa" ricorda in una lettera aperta Giovanni Scialpi, dove sferra un duro attacco contro la lobby gay.

"Sono stato il primo personaggio pubblico che ha sposato una persona dello stesso sesso in Italia e l'ho fatto in tempi non sospetti, quando il ddl sulle unioni civili era ancora embrionale, una semplice proposta di legge. - sottolinea ancora Shalpy - Mi sono battuto per le 'unioni civili' contestando le idee di Adinolfi, Gasparri e Formigoni e questo non in trasmissioni Trash pomeridiane. Ricoverato in ospedale per problemi cardiaci insieme a mio marito abbiamo sollevato alla stampa il grave problema che 'due uomini o due donne non facevano famiglia'".

"Tutto questo - osserva Scialpi - l'ho fatto con la gioia di poter fare qualcosa di concreto per me e per Roby in primis e per la comunità LGBT, anche se tutta questa esposizione ha penalizzato il mio lavoro, e ho avuto ostracismo Tv specialmente sulla Rete ammiraglia Rai 1 e un calo enorme dei miei concerti estivi (..) che capitano su feste spesso patronali".

"Tutto questo non lo dico per vantarmi ma perché poi rimango esterefatto quando leggo sul web uno pseudo articolo di un blog gay che enuncia 'Scialpi diffonde immagini della propaganda integralista per insultare chi si è battuto per i suoi diritti'" chiarisce quindi il cantante.

"Bene - prosegue quindi Scialpi - qui ci si va a scontrare con quelle che nel nostro ambiente vengono chiamate senza giri di parole 'le froce', quelle che parlano senza cognizione alcuna, che si nascondono dietro a pseudo associazioni/gruppi solo per criticare denigrare".

L'artista quindi denuncia come questi personaggi "sparlano e farneticano su mie ipotetiche esternazioni Twitter, manipolate a dovere da un certo tipo di stampa che fa parte del cerchio magico della non tanto nascosta 'Lobby Gay'".

Scialpi quindi riporta: "Leggo sproloqui del genere: 'il cantante spara a zero sulla base di mero pregiudizio contro quella gente che si è battuta per fargli avere i suoi diritti' ..... e chi sarebbe questa gente? quella che balla sui carri sponsorizzati da discoteche e locali promuovendo prezzi stracciati o qualche free drink per il dopo gay pride? Le grandi attiviste LGBT che fanno coming out a comando, stranamente nel cuore della messa in onda di un reality con tanto di servizio e copertina su un noto settimanale, guarda caso in concomitanza della festa della donna? Le grandi parlamentari che propongono il proprio ddl portando a casa il nulla pur di avere una legge che porti il proprio nome, sbattendosene della stepchild adoption e permettendo che ci trattassero neanche come sodoma e gomorra accettando la clausola di non fedeltà? Di un'altra famosa (mahhh) attivista, forse troppo impegnata a fare l'opinionista in Tv e a promuovere i suoi ultimi libri?".

Giovanni Scialpi quindi attacca: "Questa è la cupola della lobby gay dove se la suonano e se la ballano sempre e comunque ........ diritti gay svenduti, mercificati per puro business e proprio tornaconto. - concludendo - Mi spiace ma alla luce dei fatti l'unico orgoglio è ancora e solo con me stesso che faccio e ho sempre fatto le cose alla luce del sole, senza ulteriori fini ma con lo scopo di aiutare quella che dovrebbe essere una giusta comunità".

© riproduzione riservata | online: | update: 27/04/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Scialpi contro lobby gay: "svende e mercifica i diritti degli omosessuali"
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI