le notizie che fanno testo, dal 2010

Pedofilia fuori controllo: votare per castrazione chimica, dice Centinaio (Lega)

Gian Marco Centinaio della Lega Nord commenta gli ultimi casi di pedofilia scoperti in Italia.

"Cosa aspetta il governo a punire questi schifosi con la castrazione chimica? Ancora una volta apprendiamo di casi di violenza sessuale nel nostro Paese, divenuto ormai senza controllo" dichiara in un comunicato il senatore della Lega Nord Gian Marco Centinaio.

"Nel Bresciano un degenerato maestro di karate e uno pseudo educatore di parrocchia hanno abusato di bambine minorenni e in provincia di Foggia due nigeriani sono stati arrestati dalla polizia per violenza sessuale di gruppo ai danni di una connazionale. Tragedie quotidiane che distruggono la vita di bambine e donne. Questi sono i diritti da difendere. Invece di battersi con ridicoli scioperi della fame pro ius soli per regalare la cittadinanza - sostiene in ultimo l'esponente del Carroccio -, il governo porti in aula e approvi la nostra proposta di legge sulla castrazione chimica. Serve urgentemente un segnale forte come deterrente. Attendere ancora o far finta di non vedere cosa sta accadendo significa essere complici di questi animali."

© riproduzione riservata | online: | update: 07/10/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Pedofilia fuori controllo: votare per castrazione chimica, dice Centinaio (Lega)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI