le notizie che fanno testo, dal 2010

Candidabilità magistrati: PD cancella terzietà del giudice, dice Sisto (Fi)

Francesco Paolo Sisto di Forza Italia commenta il ddl sulla candidabilità dei magistrati in politica.

"La legge sui magistrati in politica è stata stravolta rispetto alla formulazione originaria. Il blitz in Commissione, dove il PD, dopo tre anni di stallo, è arrivato all'improvviso con gli emendamenti, le riformulazioni e il parere del relatore Verini, è stato un gesto di ineducazione parlamentare. Ma la cosa grave riguarda il merito delle modifiche apportate" illustra in un comunicato Francesco Paolo Sisto, deputato di Forza Italia.

"Molte delle garanzie a tutela dell'immagine di terzietà del giudice sono state cancellate. Basti pensare alla soppressione dell'intero articolo 13 - rende noto in ultimo l'esponente forzista -, che disciplinava l'astensione e il diritto di ricusazione nei casi in cui una delle parti del processo svolga attività politica e si trovi di fronte un magistrato che abbia fatto a sua volta politica. Tra l'altro, sono state inserite norme transitorie che di fatto disegnano carriere ad hoc per i magistrati che rientrano dalla politica".

"E mentre il Senato aveva previsto che al termine di un mandato elettivo i magistrati non potessero mai più esercitare le funzioni nel distretto in cui erano stati eletti, ora si stabilisce che al primo trasferimento possano tornare a fare i pm in quello stesso territorio. - specifica il parlamentare - Sia chiaro: noi difendiamo i giudici operativi, quelli che indossano ogni giorno la toga. La scelta del giudice di fare politica non deve diventare un privilegio personale e, al tempo, un'occasione di compromissione dei principi costituzionali che regolano i rapporti fra i poteri."

© riproduzione riservata | online: | update: 24/03/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Candidabilità magistrati: PD cancella terzietà del giudice, dice Sisto (Fi)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI