le notizie che fanno testo, dal 2010

ILVA, Fiom: su dati occupazione e costo del lavoro governo sia trasparente

La Fiom sulla vertenza ILVA di Taranto.

"Apprendo da lanci di agenzie che i dati relativi all'occupazione e al costo del lavoro inseriti nell'offerta di una delle due cordate in corsa per l'acquisto dell'ILVA sarebbero più alti rispetto a quelli che ci sono stati presentati nell'incontro avvenuto (il 30 maggio, ndr) al Ministero dello Sviluppo economico. Questo aggiunge ulteriori opacità a quelle emerse nel deludente incontro - viene chiarito da Rosario Rappa, della segreteria nazionale Fiom -, nel quale non ci sono state spiegate le ragioni per le quali i commissari hanno individuato come migliore un'offerta rispetto all'altra, non avendoci presentato una comparazione che potesse illustrare le reali differenze fra i due piani, sia dal punto di vista della produzione che del risanamento ambientale, degli investimenti e degli aspetti economico-finanziari. A questo punto è necessaria da parte del governo un'operazione di trasparenza che, già a partire dall'incontro di domani, ci possa dare tutti gli elementi utili a poter esprimere un parere di merito sulle offerte presenti sul tavolo."

© riproduzione riservata | online: | update: 02/06/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
ILVA, Fiom: su dati occupazione e costo del lavoro governo sia trasparente
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI