le notizie che fanno testo, dal 2010

Etichettatura: massima tracciabilità per grano importato, dice Rampelli (FdI)

Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia sulla difesa del Made in Italy.

"Miliardi di euro persi in contraffazione alimentare, l'italian sounding che penalizza le nostre imprese, una politica europea che distrugge la nostra economia reale a vantaggio delle grandi multinazionali dell'alimentare. Questo è il quadro nel quale s'inserisce l'etichettatura per il riso e la pasta. La scelta che tuttavia non è stata ben accolta da parte di produttori e da una parte di agricoltori che avevano proposto una loro soluzione non recepita dal governo. Peccato però che per la tutela del Made in Italy questo esecutivo non ha saputo esercitare la giusta pressione al livello europeo ed extra europeo" afferma in una nota Fabio Rampelli, capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera.

"L'Italia, che non è un granaio, è costretta a importare materia prima e su questo chiediamo la massima tracciabilità. - aggiunge - Per uno dei capisaldi del nostro programma è la creazione di una politica economica basata sulla difesa dell'agricoltura italiana e l'incentivo al consumo di prodotti agricoli a chilometro zero. L'eccellenza agrolimentare italiana come slancio per la riconquista del nostro mercato e la tutela dei nostri produttori".

© riproduzione riservata | online: | update: 15/02/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Etichettatura: massima tracciabilità per grano importato, dice Rampelli (FdI)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI