le notizie che fanno testo, dal 2010

Dimissioni Muraro: M5S come Renzi e in giro si sente puzza di bruciato, dice Rampelli (FdI)

Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia sulle dimissioni di Paola Muraro.

"Fa sorridere che i paladini della trasparenza anziché annunciare dimissioni alla luce del sole, per la seconda volta - è già accaduto con le dimissioni dell'ex capogabinetto Raineri - comunichino a notte fonda che un altro pezzo della giunta è stato fatto fuori" illustra in un comunicato Fabio Rampelli, commentando le dimissioni di Paola Muraro.

L'esponente di Fratelli d'Italia continua: "Piccoli inutili stratagemmi per maniaci della comunicazione. Ci aspettiamo che le prossime dimissioni vengano comunicate il 31 dicembre a mezzanotte tra trenini, trombette e fuochi di bengala. Una strategia fanciullesca di chi invece di battersi il petto e fare autocritica per le facili promesse elettorali prova a mettere la polvere sotto il tappeto e a negare l'evidenza. Utilizzando più o meno quella medesima tecnica che non ha portato bene a Matteo Renzi. Un assessore all'Ambiente indagato da ben 5 mesi se ne va alla chetichella il giorno dopo aver varato la macrostruttura in Ama. Scorretto e sospetto..."

"Vuoi vedere che la raccolta differenziata - scrive in conclusione -, che con il centrodestra era al 40%, è crollata con Ignazio Marino e Virginia Raggi con buona pace dei monopolisti della 'monnezza'? Infatti si sente puzza in giro... di bruciato."

© riproduzione riservata | online: | update: 14/12/2016
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Dimissioni Muraro: M5S come Renzi e in giro si sente puzza di bruciato, dice Rampelli (FdI)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI