le notizie che fanno testo, dal 2010

Trump e Kim Jong-un: stretta di mano e firma su denuclearizzazione

Storica stretta di mano tra Donald Trump e Kim Jong-un. A Singapore i due leader firmano un documento per la denuclearizzazione della Corea del Nord

Alla fine lo storico incontro tra Donald Trump e Kim Jong-un è avvenuto. Per la prima volta da 70 anni Stati Uniti e Corea del Nord si sono stretti amichevolmente la mano, e non solo metaforicamente. Stanno infatti facendo il giro del mondo le foto che ritraggono i due leader mentre si salutano con dietro le bandiere delle due Nazioni.
Trump e Kim si sono incontrati attorno alle 9:00 (ore 3:00 in Italia) a Singapore. L'incontro è stato sceneggiato come un film hollywoodiano. Il presidente americano ed il leader nordcoreano hanno infatti attraversato due opposti porticati per ritrovarsi poi sul patio del Capella Hotel, sull'isola di Sentosa.

"Nice to meet you Mr. President" sono state le prime parole di Kim Jong-un mentre Trump gli appoggiava benevolmente una mano sul braccio destro. "E' per me un onore essere qui" ha dichiarato invece il tycoon.
I due si sono quindi fermati a parlare a porte chiuse, con solo i rispettivi interpreti, per circa 40 minuti.
"Non era facile arrivare qui. C'erano ostacoli ma li abbiamo superati per esserci" ha ammesso Kim alla fine del colloquio andato "molto bene" come assicura Donald Trump. Il leader USA si è poi allargato affermando con Kim Jong-un ha già instaurato una "eccellente relazione".

Il vertice di Singapore è incentrato per "risolvere un grande problema, un grande dilemma" come sottolinea Trump. Al centro dell'incontro infatti la corsa all'atomica della Corea del Nord. Dopo il summit, Trump e Kim hanno quindi firmato un documento, definito dal presidente americano "alquanto completo", affinché i due Paesi lavorino "verso la completa denuclearizzazione della penisola coreana" facendo sforzi congiunti per "costruire una pace duratura e stabile".

"Abbiamo avuto un incontro storico, abbiamo deciso di lasciarci il passato alle spalle, abbiamo firmato un documento storico, il mondo vedrà un importante cambiamento" dichiara Kim Jong-un. Le "nuove relazioni", come citate nel documento tra Stati Uniti e Corea del Nord, proseguiranno infatti a Washington visto che Trump ha invitato Kim alla Casa Bianca.

© riproduzione riservata | online: | update: 12/06/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Trump e Kim Jong-un: stretta di mano e firma su denuclearizzazione
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI