le notizie che fanno testo, dal 2010

Elezioni 2018: fu M5A a volere proporzionale senza premi, dice Fiano (PD)

Emanuele Fiano del PD replica a Danilo Toninelli del M5S.

"È noto che per il M5S la democrazia sia un optional, ma Danilo Toninelli prima di intervenire dovrebbe ricordare che fu la base grillina a scegliere il proporzionale con un sondaggio sul sacro blog che lui stesso poi rilanciò parlando di un sistema senza 'nessun premio di maggioranza nazionale'. Mentre Grillo e Casaleggio elogiavano una legge 'di impronta proporzionale'. Insomma un sistema che alla fine avrebbe portato ad una situazione ben più frammentata di quella in cui ci troviamo" ricorda in una nota l'esponente PD Emanuele Fiano.

"Detto ciò, ora che il M5S è il primo partito non sarebbe meglio si impegnasse a dare un governo al paese come legittimamente gli hanno chiesto gli elettori piuttosto che dare la colpa ad altri del proprio inutile arroccamento su un programma irrealizzabile e demagogico su cui, non si capisce perché, altri dovrebbero convergere, non condividendolo?" esorta quindi.

© riproduzione riservata | online: | update: 14/03/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Elezioni 2018: fu M5A a volere proporzionale senza premi, dice Fiano (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI