le notizie che fanno testo, dal 2010

Manovra: tassa sui giochi esclusa. Evitare aumento accise, dice Confcommercio

La Confcommercio riflette sui 3,4 miliardi di manovra correttiva chiesta dall'UE.

"Accise sì, accise no. Il segretario del PD, Matteo Renzi chiede chiaramente di non aumentare le tasse. Ma è necessario trovare alternative e il nodo dell'aumento delle tasse sulla benzina per realizzare i 3,4 miliardi della manovrina richiesta dall'UE non è ancora stato sciolto" informano in una nota dalla Confcommercio.

"Ed ancora più difficile sapere ora se si riuscirà a scioglierlo. C'è però tempo per decidere. L'UE mantiene il pressing ma - lo dice chiaro il commissario europeo agli affari economici Pierre Moscovici - 'è assolutamente sbagliato parlare di ultimatum'. Lo stesso rapporto con le stime della Commissione europea che parla di 'positivo impegno dell'Italia' spiega che le misure sono attese 'entro aprile'. Il confronto sulla manovra si gioca sull'asse Bruxelles-Roma. La Commissione europea ha in corso la valutazione sul debito pubblico italiano e un primo verdetto è atteso per il 22 febbraio. La data non sarà comunque ultimativa per decidere una procedura di intervento, sulla cui entità non c'è comunque più alcun dubbio" prosegue l'associazione delle imprese.

"'La procedura di infrazione va evitata con tutti gli sforzi, i 3,4 miliardi si recuperano', dice Matteo Renzi che alla guida del PD è l'azionista di maggioranza del governo Gentiloni" continua l'ente di categoria.

"Insomma la correzione si farà, nessun braccio di ferro. Ma - aggiunge - 'non aumentando le accise, bensì con un disegno che consenta di continuare la curva della crescita'. Anche perché il problema di 'non aumentare le tasse è un principio di serietà da parte nostra, che abbiamo le tasse le abbiamo ridotte'. Il messaggio per il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, è chiarissimo" viene osservato.

"Nessun incertezza che sia arrivato a destinazione visto che il ministro - si segnala -, invitato dallo stesso Renzi alla direzione del PD, lo ascolta seduto in prima fila vicino al premier Paolo Gentiloni."

Si riporta inoltre: "Per togliere dal paniere della manovrina l'intervento sulle accise - che poi tradotto significa un mini aumento della benzina - è necessario trovare un'alternativa. Ma solo se questa viene individuata sarà possibile cambiare la composizione della manovra così come l'Italia l'ha promessa a Bruxelles nella lettera inviata come risposta ai rilievi della Commissione."

"I 3,4 miliardi saranno composti per un terzo da tagli di spesa. Ma è difficile trovarne altri in corso d'anno che non siano 'tagli lineari'. Che non danno efficienza ma deprimono la crescita. Difficile anche cambiare i rimanenti due terzi di manovra che poggiano sulle entrate. Le ipotesi riguardano in gran parte interventi di lotta all'evasione. Ci sono però anche riduzioni possibili di agevolazioni e maggiori prelievi sulle imposte indirette - si rende noto -, le accise appunto."

"Se viene dato per certo un aumento sul tabacco, sembrano invece salvi i 'giochi': 'non abbiamo lavorato su questa ventilata tassa unica sulle sale giochi', assicura il sottosegretario al Tesoro, Pier Paolo Baretta che ha la delega sul settore" si osserva.

"Così, al momento, l'intervento sulla benzina, che però escluderebbe l'autotrasporto, non è ancora uscito dal paniere della manovrina, anche se si è alla ricerca di un intervento sostitutivo" si sottolinea in conclusione.

© riproduzione riservata | online: | update: 14/02/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Manovra: tassa sui giochi esclusa. Evitare aumento accise, dice Confcommercio
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI