le notizie che fanno testo, dal 2010

Con nuovi voucher troppa burocrazia, dice Confcommercio

Confcommercio commenta i nuovi voucher introdotti nella manovrina.

"Bene la volontà di dare una nuova regolamentazione al lavoro occasionale, dopo l'abrogazione dei voucher, in quanto questo tipo di prestazioni esistono sempre anche se manca lo strumento per regolarle. Bisogna, però, partire dalla realtà per evitare di dare una risposta inefficace" chiarisce in una nota Confcommercio.
"La soluzione ipotizzata delinea, infatti, uno strumento caricato di nuovi costi e adempimenti burocratici, tipici di un rapporto di lavoro, che nulla hanno che vedere con una prestazione occasionale" prosegue l'associazione delle imprese.

"E' certamente condivisibile rafforzare la tracciabilità e i controlli con la nuova piattaforma informatica - si segnala in ultimo dall'ente di categoria -, ma è inutile e persino dannoso introdurre nuova burocrazia sulla sicurezza o sugli orari. La sensazione è che ci si muova ancora nell'equivoco di fondo di dover regolare una tipologia di rapporto di lavoro e non una prestazione saltuaria, occasionale e imprevedibile. Confcommercio prende atto, infine, che nessuna risposta arriva alle imprese con più di cinque dipendenti, come se l'occasionalità fosse legata alla dimensione d'impresa. Una buona norma deve affrontare la realtà, prestando attenzione ai fenomeni con cui le imprese italiane, tutte, si confrontano ogni giorno."

© riproduzione riservata | online: | update: 01/06/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Con nuovi voucher troppa burocrazia, dice Confcommercio
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI