le notizie che fanno testo, dal 2010

Banca Etruria: Codacons si costituisce parte civile, vertici devono pagare

Il Codacons annuncia che si costituirà parte civile nel processo sulla bancarotta di Banca Etruria.

"Il Codacons si costituirà parte civile all'udienza del 22 giugno per il filone di inchiesta relativo alla bancarotta Banca Etruria. - informa in una nota l'associazione dei consumatori - Assieme a quella dell'associazione, verranno depositate centinaia di altre costituzioni dei risparmiatori di Banca Etruria rappresentati dal Codacons, che ad oggi difende in Italia il maggior numero di investitori traditi".

"Chiameremo i responsabili della mala-gestione della banca a risarcire centinaia di risparmiatori rovinati, che hanno visto bruciati i risparmi di una vita - assicura il Codacons - Negli ultimi mesi abbiamo raccolto numerose adesioni all'azione risarcitoria lanciata dalla nostra associazione, e il 22 giugno gli investitori di Banca Etruria avranno finalmente la possibilità di costituirsi in giudizio per tutelare i propri diritti".

© riproduzione riservata | online: | update: 21/06/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Banca Etruria: Codacons si costituisce parte civile, vertici devono pagare
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI