le notizie che fanno testo, dal 2010

Welfare: introdurre fino a 2018 mobilità triennale, dice Damiano (PD)

Cesare Damiano del PD sugli ammortizzatori sociali.

"Fa bene Giuliano Poletti a dire che il governo intende sostituire le politiche passive (cioè gli ammortizzatori sociali) con quelle attive (cioè il riaccompagnamento al lavoro): ma, nell'immediato, la crisi perdura e incide negativamente sull'occupazione e occorrono interventi mirati e urgenti" sottolinea in una nota il presidente della Commissione Lavoro a Montecitorio Cesare Damiano.

"Come ignorare il fatto che ci sono quasi 200.000 lavoratori nelle liste di mobilità, la gran parte dei quali lontani dalla pensione e vicini al licenziamento? - ricorda - Sugli ammortizzatori sociali è stato sbagliato aver mantenuto la cancellazione, dal primo gennaio di quest'anno, della indennità di mobilità e della cassa integrazione in deroga voluta dal governo Monti, che riduce notevolmente il periodo di tutela dalla disoccupazione e aumenta il rischio di povertà. La durata della Naspi è troppo breve proponiamo di reintrodurre, almeno fino al 2018, l'indennità di mobilità triennale per far fronte alle tante emergenze esistenti e per favorire la ricollocazione dei lavoratori".

"Stanziare risorse per la lotta alla povertà, come è stato fatto, va bene se si aumentano, contemporaneamente, le tutele sociali di chi da lavoratore diventa disoccupato e, successivamente, un nuovo e potenziale povero" chiarisce quindi il deputato PD.

© riproduzione riservata | online: | update: 19/04/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Welfare: introdurre fino a 2018 mobilità triennale, dice Damiano (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI