le notizie che fanno testo, dal 2010

Pensioni: spostare a giugno 2018 innalzamento età, dice Damiano (PD)

Cesare Damiano del PD sull'innalzamanto dell'età pensionabile.

"Il confronto tra governo e sindacati sulla previdenza continua. Nel contempo, l'audizione del Presidente dell'Istat, Alleva, ha chiarito che l'Istituto è in grado di fornire i dati annuali, tenendo conto in questo modo anche degli andamenti negativi dell'aspettativa di vita, come è avvenuto nel 2015 e come avverrà quest'anno. È sufficiente che il Governo manifesti la volontà politica di voler adeguare il meccanismo di calcolo e, di conseguenza, di voler ridimensionare l'aumento di 5 mesi dell'età pensionabile che non considera la discesa del 2015" riferisce in un comunicato il presidente della Commissione Lavoro a Montecitorio Cesare Damiano.

"Sull'allargamento delle categorie esentate dall'innalzamento dell'età pensionabile potrebbe riguardare - scrive infine l'esponente dem -, nell'immediato, tutte quelle che consentono l'accesso all'Ape sociale. Per prendere in considerazione altre casistiche, essendo necessario uno studio approfondito del problema, basterebbe spostare a giugno 2018 la decisione dell'innalzamento a 67 anni: una scelta che consentirebbe anche di rivedere il meccanismo di calcolo, coinvolgendo in un apposito tavolo di confronto tutti i soggetti interessati ( sindacati, Istat, Inail e Inps, ecc)."

© riproduzione riservata | online: | update: 07/11/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Pensioni: spostare a giugno 2018 innalzamento età, dice Damiano (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI