le notizie che fanno testo, dal 2010

Brad Pitt contrattacca: divorzio perché Angelina Jolie pensa solo ad ascesa politica all'ONU

Angelina Jolie e Bradd Pitt sono in fase di negoziazione per cercare di chiudere il prima possibile la pratica di divorzio. Agelina Jolie chiede la custodia esclusiva dei figli e lascia trapelare che Brad Pitt abusi di alcol e droghe. Da parte sua Brad Pitt contrattacca e fa diffondere la voce che alla base della separazione c'è la smodata ambizione politica di Angelina Jolie.

Angelina Jolie (41 anni) e Brad Pitt (52 anni) vorrebbero chiudere il più velocemente possibile la pratica per il divizio, anche se l'indagine del Diparimento della Contea di Los Angeles potrebbe causare degli intoppi. Brad Pitt infatti è stato accusato di aver aggredito verbalmente e forse anche fisicamente Maddox, il figlio 15enne adottato dalla coppia.

Nel caso è stata coinvolta anche la FBI perché il fatto è avvenuto in volo, su un jet privato su cui stavano viaggiando, oltre a Brad Pitt, Angelina Jolie e i figli. Secondo le indiscrezioni, Brad Pitt sarebbe stato ubriaco e avrebbe dato una sorta di spintone al figlio che si era messo in mezzo ad un litigio tra l'attore e Angelina Jolie.

Il coinvolgimento del Diparimento della Contea di Los Angeles in una causa di divorzio però complica gli accordi sulla custodia dei figli. Angelina Jolie vorrebbe la custodia esclusiva dei 6 figli, concedendo a Brad Pitt solo il diritto di visita. Secondo le ultime indiscrezioni di TMZ, la coppia sembra che si starebbe accordando su questo punto.

Angelina Jolie chiede inoltre a Brad Pitt sia un aiuto temporaneo per lei ed i figli sia degli alimenti permanenti, oltre alla divisione a metà di tutte le proprietà e i beni posseduti dalla ex coppia più bella del mondo (dopo avviamente Adriano Celentano e Claudia Mori). Se Brad Pitt non sembra aver problemi sull'aiuto temporaneo, l'attore è ancora invece in via di negoziazione in merito agli altri due punti.

Intanto Brad Pitt, che è stato accusato da Angelina Jolie di abusare di alcol e droghe (marijuana), si è sottoposto volontariamente ad un test che permetterà di verificare se l'attore è solito utilizzare tali sostanze. Un paio di giorni dopo l'incidente avvenuto in aereo con il figlio Maddox, Brad Pitt ha infatti consegnato un suo campione di urine per dimostrare che non aveva nulla da nascondere.

Ma anche Brad Pitt sta cominciando a tirare fuori qualche asso nella manica per cercare di screditare l'immagine della quasi ex moglie. Angelina Jolie infatti non si accontenterebbe più di essere una ambasciatrice dell'UNHCR. Secondo fonti vicine all'attore, la Jolie infatti vorrebbe ricoprire cariche ben più importanti all'ONU tanto che l'attrice avrebbe ben due consiglieri politici per aiutarla nella sua ascesa alle Nazioni Unite e una vera e propria "stanza della guerra" dove vengono prese le decisioni più importanti, soprattutto sulla sua immagine pubblica.

Da tempo però Brad Pitt sarebbe stanco di questa smodata ambizione politica di Angelina Jolie, soprattutto perché spesso va a coinvolgere proprio i figli come quando li porta in zone di guerra come il Libano e l'Iraq. Tra le gocce che hanno fatto trabboccare il vaso che finora sembrava essere colmo solo d'amore anche l'idea di Angelina Jolie di adottare un bambino siriano, solo per sfruttare tale scelta a livello mediatico.

© riproduzione riservata | online: | update: 30/09/2016
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Brad Pitt contrattacca: divorzio perché Angelina Jolie pensa solo ad ascesa politica all'ONU
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI