le notizie che fanno testo, dal 2010

ELITE: altre 44 nuove società entrano nel programma, 31 in Italia

ELITE presenta oggi 44 società ammesse al programma dedicato alle imprese ad alto potenziale di crescita. Con i nuovi ingressi italiani e inglesi ELITE raggiunge un totale di 442 aziende con ricavi aggregati che superano i 37 miliardi di euro.

"ELITE presenta oggi 44 società ammesse al programma dedicato alle imprese ad alto potenziale di crescita. Sono 31 le aziende italiane e 13 le inglesi che entrano nella community di eccellenza del London Stock Exchange Group" viene annunciato da Borsa Italiana.
"Con i nuovi ingressi italiani e inglesi, la community ELITE raggiunge un totale di 442 aziende con ricavi aggregati che superano i 37 miliardi di euro per oltre 160.000 posti di lavoro in tutta Europa. - si specifica - Le nuove ammesse italiane, che da oggi iniziano il proprio percorso dedicato alle società più ambiziose e performanti, provengono da 12 regioni e rappresentano diversi settori come food&beverage, utilities, software e lifestyle a ulteriore conferma della capacità di ELITE di rappresentare l'economia reale".

"Altre 31 eccellenze italiane entrano a far parte di ELITE. Con ELITE abbiamo promosso un modello che aiuta le imprese ad accelerare i propri progetti, la propria capacità di internazionalizzazione e a renderle pronte a raccogliere capitali sui mercati internazionali per finanziarne la crescita. E' un'operazione di sistema che aiuta lo sviluppo delle nostre aziende e che riteniamo complementare a iniziative come Industria 4.0 lanciata recentemente dal Governo. Abbiamo inoltre promosso il dialogo con i principali attori dell'economia reale, un esempio concreto è quello degli ELITE Desk in collaborazione con Confindustria, diffusi su tutto il territorio nazionale" dichiara Raffaele Jerusalmi, Amministratore Delegato di Borsa Italiana e Presidente di ELITE

© riproduzione riservata | online: | update: 03/11/2016
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
ELITE: altre 44 nuove società entrano nel programma, 31 in Italia
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI