le notizie che fanno testo, dal 2010

Beppe Grillo: governo? M5S un po' democristiano, io come una prostituta

Beppe Grillo rompe il silenzio in vista delle consultazioni per la formazioni di un nuovo governo e rivela: il M5S è un un po' democristiano mentre io sono come una prostituta.

Venerdì 23 marzo il Parlamento si riunirà come primo atto per eleggere i presidenti di Camera e Senato. Sarà il primo banco di prova tra le varie forze politiche per sondare le possibili alleanze in vista della formazione di un governo.

Beppe Grillo in una intervista a La Repubblica rompe il silenzio e rivela che il MoVimento 5 Stelle è "un un po' democristiano, un po' di destra e un po' di sinistra, un po' di centro". "Possiamo adattarci a qualsiasi cosa. - ammette - A patto che si affermino le nostre idee" perché se è vero che "l'epoca dei vaffa è finita, quella degli inciuci non comincerà" mai.

Beppe Grillo spiega anche la difficoltà di definire il suo ruolo all'interno del M5S, visto che attualmente il capo politico è Luigi Di Maio ma il comico rimane, oltre che garante, anche proprietario del marchio pentastellato.
Beppe Grillo quindi sottolinea: "Sono come una prostituta in una città senza marciapiedi: non so dove collocarmi".

© riproduzione riservata | online: | update: 19/03/2018
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Beppe Grillo: governo? M5S un po' democristiano, io come una prostituta
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI