le notizie che fanno testo, dal 2010

Orlando all'ABI annuncia moneta virtuale Com.mon per il marketplace elettronico

Andrea Orlando, ministro della Giustizia, partecipa al comitato esecutivo dell'ABI.

"Stamattina ho partecipato al comitato esecutivo dell'ABI (Associazione Bancaria Italiana, ndr). È stato un confronto importante in cui sono stati riconosciuti i progressi realizzati in questi anni dalla giustizia civile: calo dell'arretrato da 5,2 mln di fascicoli a 3,8 mln; riduzione dei tempi medi degli affari civili di primo grado da 524 giorni a 367; recupero di 49 posizioni nella classifica sull'efficienza della giustizia civile del Doing Business, redatto dalla Banca Mondiale" informa su Facebook Andrea Orlando, ministro della Giustizia.

"Dobbiamo essere onesti. Sappiamo che abbiamo aggredito le patologie più gravi, ma che ancora c'è tanta strada da fare per allinearci agli altri Paesi europei" ammette il candidato alla segreteria del PD, rivelando: "All'ABI ho presentato tre progetti innovativi. Il marketplace elettronico dei beni sottoposti a procedura, già avviato. Un modo per creare un mercato trasparente e più efficiente. Il registro elettronico dei crediti che partirà a giugno e servirà ad aggredire il problema dei crediti in sofferenza, uno dei problemi più gravi del nostro sistema bancario. Anche in questo caso più trasparenza e informazioni accessibili. E infine Il progetto che completa i primi due. Il sistema Com.mon, una moneta virtuale da spendere nel marketplace che consentirà di rendere più veloci le procedure".

"Possiamo cambiare la pubblica amministrazione attraverso l'incontro con le nuove tecnologie e l'innovazione organizzativa. È quello che sto provando a fare con il mio lavoro" conclude.

© riproduzione riservata | online: | update: 19/04/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Orlando all'ABI annuncia moneta virtuale Com.mon per il marketplace elettronico
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI