le notizie che fanno testo, dal 2010

Vittime reati violenti: solo PD ha creato un fondo ad hoc, dice Morani

Alessia Morani del PD sul fondo per le vittime dei reati violenti.

"Nessuna lezione da chi nei dieci anni passati non ha mosso un dito per sostenere le vittime dei reati violenti: i governi del PD hanno colmato un gravissimo vuoto. Il centrodestra che ha avuto molte occasioni per farlo - illustra in un comunicato Alessia Morani, vicepresidente dei deputati dem -, non ha mai previsto alcun risarcimento statale, pur essendoci stati svariati richiami dall'Europa, per non parlare dei grillini che non hanno fatto altro che istigare la violenza sulla Rete soprattutto nei confronti delle donne umiliandole con irripetibili insulti sessisti di cui la sottoscritta, come altre, è quotidianamente oggetto. Le accuse delle opposizioni sono puramente strumentali: questa è una legislatura che ha fatto molto per la tutela delle donne, dalla ratifica della Convenzione di Istanbul alla legge sul femminicidio, che le opposizioni non hanno votato".

"Con il Fondo di ristoro per le vittime di reati violenti, che ammonterà a circa 40 milioni di euro, andiamo a rimediare al colpevole immobilismo delle precedenti legislature: gli indennizzi saranno infatti retroattivi, chi negli ultimi dieci anni ha subito violenza avrà il suo risarcimento. - conclude - Ricordo inoltre che il centrodestra che oggi attacca il fondo di ristoro è lo stesso che lo scorso luglio bloccò il disegno di legge per tutelare gli orfani del femminicidio: con che faccia parlano?".

© riproduzione riservata | online: | update: 03/11/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Vittime reati violenti: solo PD ha creato un fondo ad hoc, dice Morani
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI