le notizie che fanno testo, dal 2010

Decreto vaccini: obbligo epatite B solo in Italia per tangente, dice Zaccagnini (MDP)

Adriano Zaccagnini di MDP ricorda che "l'Italia è l'unico paese europeo ad avere obbligatoria la vaccinazione per l'epatite B e questo grazie alla tangente presa dall'ex ministro della Sanità De Lorenzo".

"Il decreto legge che impone la vaccinazione coercitiva di massa è un atto inefficace, illiberale ed incostituzionale. Il fatto che il PD lo usi strumentalmente per fare campagna elettorale sulla pelle dei bambini è gravissimo" denuncia in una nota il deputato di MDP Adriano Zaccagnini, a seguito della firma del decreto Lorenzin che estende da 4 a 12 i vaccini obbligatori, senza i quali scattano divieti e sanzioni per l'iscrizione a scuola.

"L'atteggiamento della Lorenzin è stato irresponsabile, forzando la mano con la presentazione in CdM di un decreto non condiviso col governo e che sta producendo caos, sfiducia nelle istituzioni e divisione nelle comunità di genitori. - sottolinea il parlamentare - Per questo MDP ha presentato al Senato e a breve lo faremo alla Camera una proposta di legge per promuovere l'adesione volontaria e consapevole ai piani vaccinali".

"Nella pdl inoltre si investe nel potenziamento del sistema di vaccinovigilanza e sulla ricerca scientifica pubblica e indipendente, priva di conflitti di interesse. - spiega - Vengono inoltre confermati gli strumenti emergenziali già in vigore con le leggi attuali.
Crediamo che la strada più efficace per la prevenzione delle malattie infettive sia il coinvolgimento attivo della popolazione, proprio come si era già concordato fino a poco tempo fa nella Conferenza Stato Regioni e come fanno da anni i paesi più importanti d'Europa con ottimi risultati."

Zaccagnini quindi prosegue: "Bisogna sempre ricordare che l'Italia è l'unico paese europeo ad avere obbligatoria la vaccinazione per l'epatite B e questo grazie alla tangente presa dall'ex ministro della Sanità De Lorenzo. - ed aggiunge - L'introduzione di 12 vaccinazioni obbligatorie, con un approccio politico che calpesta ogni confronto sulla reale efficacia dell'obbligatorietà, pone seri interrogativi sulle motivazioni di tali misure in un momento in cui non vi è alcuna emergenza in corso".

L'esponente di MDP annuncia quindi di aver inoltre presentato "un'interrogazione parlamentare per richiedere le dimissioni di Ricciardi che ha probabili profili di incompatibilità con la carica che ricopre. - concludendo - La maggioranza politica favorevole all'obbligatorietà non si rende conto che questo decreto è un attacco alle libertà e ai diritti fondamentali e sarà un clamoroso boomerang politico per coloro che lo sostengono."

© riproduzione riservata | online: | update: 09/06/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Decreto vaccini: obbligo epatite B solo in Italia per tangente, dice Zaccagnini (MDP)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI