le notizie che fanno testo, dal 2010

Papa Francesco a Carpi e Mirandola: dai terremotati "A Sua Immagine"

"A Sua Immagine" segue la visita di Papa Francesco a Carpi e Mirandola, domenica 2 aprile su Rai1.

"Con 30 minuti di anticipo rispetto il consueto appuntamento, la puntata di domenica 2 aprile di 'A Sua Immagine', in onda su Rai1 alle 10.00, segue la visita di Papa Francesco a Carpi e Mirandola. Zone colpite dal terribile terremoto che ha squassato l'Emilia e che adesso ricominciano a vivere l'esperienza della normalità. Un esempio, sottolinea la visita di Francesco, per le aree del Centro Italia colpite alcuni anni dopo da un nuovo sisma: la vita vince sempre. Per parlarne con Lorena Bianchetti ci saranno ospiti il direttore della Caritas italiana don Francesco Soddu che ha seguito da vicino i progetti di ripresa delle zone colpite e il leader dei Nomadi Beppe Carletti" si fa sapere in un comunicato dalla tv di Stato.

"La band, emiliana, ha lanciato molte iniziative subito dopo il terremoto per aiutare in maniera concreta le popolazioni colpite. Durante la puntata si ascolteranno testimonianze di rinascita e di speranza; si vedranno le immagini della riapertura del Duomo di Carpi - con una messa celebrata dal Segretario di Stato card. Parolin; si ascolterà la testimonianza di una coppia di farmacisti che, sin dall'inizio, hanno cercato con il loro impegno di ricreare solidarietà fra gli sfollati e ci sarà il collegamento in diretta con Carpi, dove Paolo Balduzzi testimonierà l'attesa dei tanti fedeli riuniti insieme per accogliere Papa Francesco" viene riferito in conclusione dalla Rai.

© riproduzione riservata | online: | update: 01/04/2017
• DALLA PRIMAPAGINA:
• POTREBBE INTERESSARTI:
• LE ALTRE NOTIZIE:
social foto
Papa Francesco a Carpi e Mirandola: dai terremotati "A Sua Immagine"
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI