le notizie che fanno testo, dal 2010

Volley: Brasile domina Tunisia. Marlon non recupera

Il Brasile, all'esordio, supera con un secco 3 a 0 la Tunisia, dominando l'intera partita. La squadra di Bernardinho ha dato però l'impressione di avere ancora qualcosa da sistemare: "Dobbiamo migliorare", ammette il coach. Marlon è in dubbio per il proseguio dell'intero mondiale.

E' la squadra più attesa di questo mondiale. Il Brasile, all'esordio, supera con un secco 3 a 0 la Tunisia, dominando l'intera partita. Nonostante il risultato, la squadra di Bernardinho ha dato però l'impressione di avere ancora qualcosa da sistemare, soprattutto nel secondo set. La battuta non è stata costante su livelli alti, il muro si è fatto trovare impreparato soprattutto quando a schiacciare è stato l'opposto africano Kaabi. Ha lavorato bene invece l'attacco con il palleggiatore Bruno e Giba su tutti. "Dobbiamo migliorare, non possiamo continuare ad avere alti e bassi che pregiudicano il nostro rendimento", ammette il coach Bernardinho. Inoltre il Brasile subisce un duro colpo. Marlon non ce la farà a recuperare per tutta la prima fase, ed è in dubbio per il proseguio dell'intero mondiale. I problemi gastro intestinali continuano a tormentarlo, ha dolori e febbre che l'hanno costretto a una visita all'ospedale di Modena. Sembrava stesse migliorando, poi venerdì notte è tornata la febbre alta. Dovrà ripresentarsi al controllo lunedì prossimo. Stasera i verdeoro affronteranno la Spagna di Julio Velasco, mentre lunedì a Verona è previsto il tutto esaurito. In quel giorno si giocherà la partita chiave del girone, Cuba-Brasile, e sono previsti cinquemila spettatori per un incasso attorno ai 140.000 euro.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Brasile# euro# Giba# Modena# Spagna# Tunisia# Verona