le notizie che fanno testo, dal 2010

Morte Vigor Bovolenta: chiesto rinvio a giudizio di due medici sportivi

La Procura di Forlì ha chiesto il rinvio a giudizio di due medici sportivi per la morte di Vigor Bovolenta, il campione di pallavolo morto a 37 anni il 24 marzo 2012 durante una partita del campionato di B2.

La Procura di Forlì ha chiesto il rinvio a giudizio di due medici sportivi per la morte di Vigor Bovolenta, il campione di volley morto a 37 anni il 24 marzo 2012 durante una partita del campionato di B2 al palasport di Macerata. Nei confronti dei due medici verrebbe ipotizzato il reato di omicidio colposo visto che, per l'accusa, Vigor Bovolenta soffriva di una grave coronaropatia che doveva essere diagnosticata, anche perché, 12 anni prima, l'atleta si era fermato per 4 mesi dall'attività agonistica a causa di un problema legato alle extrasistole.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Bovolenta# Forlì# Macerata# medici# omicidio# volley