le notizie che fanno testo, dal 2010

Europei volley: Italia-Belgio sabato alle 18. Obiettivo: fino in fondo

Sabato 10 settembre, ore, 18 (su Rai Sport1) comincia la corsa dell'Italia del volley, in questi Europei austriaci (e della Repubblica ceca). Nel girone dell'Italia il Belgio, prima squadra da affrontare, e poi Finlandia e Francia. Obiettivo di Berruto: arrivare fino in fondo.

Sabato 10 settembre, ore, 18 (su Rai Sport1) comincia la corsa dell'Italia del volley, che in Austria (e Repubblica Ceca) punteranno a conquistare l'oro in questi Europei, che ormai manca dal 2005, quando si giocò a Roma. Nel girone dell'Italia il Belgio, prima squadra da affrontare, e poi Finlandia e Francia (rispettivamente domenica e lunedì). I ragazzi del volley, allenati da ct Mauro Berruto, sembrano concetrati sull'obiettivo, che è quello di "arrivare fino in fondo e scendere in campo pure l'ultimo giorno - come spiega il ct Berruto - Vogliamo giocarci le partite che contano contro le big e per fare questo bisogna andare molto avanti nel torneo". Sulla carta il Belgio avrebbe poche speranze contro gli azzurri, ma Berruto avverte: "Conosco bene le nostre avversarie e consiglio di non stare troppo rilassati, fanno della battaglia la loro arma migliore". Ma arrivare alla fine è importante anche perché "apre le danze della qualificazione ai giochi di Londra", conclude il ct della nazionale. Tra i convocati Maruotti, Parodi, Savani e Zaytsev (schiacciatori); Lasko e Sabbi (opposto); Barone, Birarelli, Buti e Mastrangelo (centrali); Bari e Giovi (liberi); Boninfante e Travica (palleggiatori). Tra le favorite per la finale naturalmente la Polonia, campione uscente e oggi allenata da Andrea Anastasi, ex ct azzurro, e la Russia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: