le notizie che fanno testo, dal 2010

CdM volley, si parte. Per gli azzurri subito brividi: c'è la Russia

Alle 7 (ora italiana) a Kagoshima l'Italia volley maschile affronterà l'esordio in Coppa del Mondo. I ragazzi di Mauro Berruto dovranno vedersela subito contro la fortissima Russia. Intanto il ct azzurro ha annunciato i 14 giocatori che affronteranno il torneo. Rimarranno a disposizione Gabriele Maruotti e Andrea Bari anche se non hanno ancora recuperato i rispettivi infortuni. Lascia invece il ritiro azzurro Mattia Rosso.

L'Italia di Mauro Berruto riparte dalla medaglia d'argento europea. Comincerà oggi in Giappone la Coppa del Mondo di volley maschile e gli azzurri, forti del secondo posto ottenuto nella competizione continentale a Vienna, proveranno a "bissare" la vittoria delle ragazze di qualche giorno fa. L'inizio è di quello da mettere i brividi. Alle 7 (ora italiana) gli uomini di Berruto affronteranno la Russia a Kagoshima e la paura più grande è quanto potrebbe condizionare un'eventuale sconfitta sul proseguimento della World Cup. Intanto il ct azzurro ha definito la rosa dei 14 giocatori che affronteranno il torneo. A sorpresa Berruto decide di tenere a disposizione Gabriele Maruotti anche se è ancora in ripresa dall'infortunio. Lascia invece il ritiro azzurro Mattia Rosso, posto 4 di Padova. "Non è stato facile prendere questa decisione - ha confessato il tecnico azzurro - ma in una situazione non ottimale ci dobbiamo cautelare. Le caratteristiche tecniche di Maruotti in caso di emergenza potrebbero tornare utilissime". Stesso discorso per Andrea Bari, libero della Trentino Volley, che si è infortunato in allenamento e non potrà giocare le prime partite della World Cup. Altro assente per la sfida con la Russia sarà un'altro giocatore del Trento, il centrale Emanuele Birarelli che è vittima di un affaticamento muscolare.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: