le notizie che fanno testo, dal 2010

A1 Sostenium, Omrcen miglior attacco per un Macerata al "top"

L'opposto della Lube Banca Marche Macerata si aggiudica nella prima giornata la testa della classifica "top scorer". La squadra del ct Alberto Giuliani ha fatto registrare i migliori numeri di questo turno che l'ha vista trionfare 3 a 0 contro la CMC Ravenna.

La prima giornata di Seria A1 Sostenium riserva già dei numeri interessanti per il continuo del campionato. A cominciare da Igor Omrcen, opposto della Lube Banca Marche Macerata, che si conquista il primo posto nella classifica top scorer riservata a chi ha fatto più punti oltre agli attacchi vincenti. Il croato con 24 punti è sopra al compagno Cristian Savani di solo un punto. Tra gli individuali spunta il testa a testa tra Alain Addys Roca Borrero (Andreoli Latina) e Matey Kaziyski (Itas Diatec Trentino), entrambi con 4 ace. Per quanto riguarda i muri Gérald Hardy Dessources (Andreoli Latina) primeggia con 5 punti effettuati grazie al fondamentale. Le statistiche delle partite raccontano del tie break tra Energy Resources San Giustino - Tonno Callipo Vibo Valentia, che risulta essere la gara durata di più con 2 ore e 26 minuti, oltre ad avere il set più lungo, il terzo, terminato per 29 a 27 in 37'. La squadra a sbrigare la pratica più velocemente è la Bre Banca Lannutti Cuneo che ci mette solo 1 ora e 27' a sotterrare 3 a 0 la Marmi Lanza Verona, mentre il set più breve si è visto nel match tra Macerata e CMC Ravenna durato 20' e finito sul punteggio di 25 a 13. Il dato per il migliore attacco va infatti alla squadra di Alberto Giuliani con una percentuale del 64,9 per cento, così come la ricezione con il 59 per cento di palloni perfetti.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: