le notizie che fanno testo, dal 2010

Violenza sessuale: chiusa casa famiglia di Santa Marinella. Direttore ai domiciliari

"E' stata chiusa e posta sotto sequestro dalla Squadra mobile di Roma la casa famiglia 'Il Monello mare' di Santa Marinella, comune del litorale nord di Roma" informa in una nota la Polizia di Stato.

La Polizia di Stato informa, attraverso una nota pubblicata sul loro sito internet che "è stata chiusa e posta sotto sequestro dalla Squadra mobile di Roma la casa famiglia 'Il Monello mare' di Santa Marinella, comune del litorale nord di Roma". la Polizia spiega che "il responsabile della struttura e le 4 collaboratrici sono stati raggiunti" nemma mattinata di mercoledì 13 maggio "da un'ordinanza eseguita dalla Squadra mobile di Roma per i reati di maltrattamento, lesioni e violenza sessuale". La nota prosegue precisando che "il direttore della struttura si trova attualmente agli arresti domiciliari mentre per le 4 collaboratrici è scattato il divieto di dimora". Le indagini sono iniziate a seguito di una segnalazione "partita, qualche mese fa, da un'assistente sociale e da una tutrice minorile che avevano raccolto le confidenze di una giovane ospite della casa famiglia. - viene precisato - La giovane aveva raccontato ciò che avveniva all'interno della struttura: violenze verbali, ingiurie, aggressioni fisiche, percosse, somministrazione di psicofarmaci senza una prescrizione medica e infine la violenza sessuale". La Polizia di Stato evidenzia che "il Centro di Santa Marinella era una Onlus specializzata nell'accoglienza di minori provenienti da situazioni personali o familiari particolarmente difficili o disagiate".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: