le notizie che fanno testo, dal 2010

Fontanella: operatrice abusata da richiedente asilo, liberata da 2 migranti

Una operatrice di 26 anni in una struttura d'accoglienza a Fontanella ha subito una violenza sessuale da parte di un 20enne richiedente asilo della Sierra Leone.

Ennesima violenza sessuale in pochi giorni. Una ragazza di 26 anni, operatrice in una struttura d'accoglienza a Fontanella, nella Bassa Bergamasca, è stata oggetto di violenza sessuale da parte di un 20enne richiedente asilo della Sierra Leone.
Stando alle prime ricostruzioni, l'immigrato avrebbe chiuso in bagno l'operatrice prima di picchiarla e usarle violenza. Al momento non è chiaro se il 20enne sia riuscito a consumare lo stupro, visto che la ragazza ha cominciato a gridare e altri due migranti sono riusciti a sfondare la porta e liberarla.
L'aggressore è stato fermato poco dopo mentre tentava di fuggire nelle campagne lì attorno.

© riproduzione riservata | online: | update: 20/09/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Fontanella: operatrice abusata da richiedente asilo, liberata da 2 migranti
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI