le notizie che fanno testo, dal 2010

Elezioni 2018, Giorgia Meloni come M5S: stop a senza vincolo di mandato

Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia promette la cancellazione del senza vincolo di mandato dalla Costituzione dopo le elezioni del 4 marzo 2018.

"In questa legislatura 1 parlamentare su 3 (35,53%) ha cambiato partito. Ci sono stati ben 564 cambi di casacca. Tra questi deputati - segnala in una nota la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni -, quelli che hanno contribuito a modificare le maggioranze hanno tradito gli italiani, e molti, nel cambiare partito hanno rinunciato a battersi per ciò per cui erano stati eletti."

Precisa infine: "È tempo di cambiare, e con Fratelli d'Italia si può. Noi vogliamo che i nostri candidati giurino davanti agli italiani che il loro mandato non sarà tradito. Così i nostri candidati firmeranno assieme al nostro programma anche un impegno al rispetto del vincolo di mandato. In attesa di inserire questo principio di civiltà (se cambi partito, decadi) nella nostra Costituzione. Se volete dire basta ai trasformisti, il vostro movimento è Fratelli d'Italia."
In realtà, anche il M5S da tempo critica la norma del senza vincolo di mandato, articolo però concepito dai Padri Costituenti proprio per garantire la libertà più assoluta ai membri del Parlamento e quindi la democrazia.

© riproduzione riservata | online: | update: 23/01/2018

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Elezioni 2018, Giorgia Meloni come M5S: stop a senza vincolo di mandato
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI