le notizie che fanno testo, dal 2010

Soldini: Maserati "record storico" su Rotta dell'Oro NY Frisco

Maserati, il VOR70 capitanato da Giovanni Soldini e governato da un eccezionale equipaggio internazionale ha battuto il record della Rotta dell'Oro. La New York San Francisco (NY Frisco) nella categoria monoscafi "ora porterà i colori della bandiera italiana", afferma Soldini.

Il VOR70 Maserati capitanato da Giovanni Soldini è riuscito nel suo intento: battere il record della Rotta dell'Oro, la New York San Francisco, che apparteneva dal 1998 ad Aquitaine Innovations di Yves Parlier. Mentre il monoscafo francese aveva percorso le 13225 miglia della NY Frisco in 57 giorni, 3 ore, 2 minuti, il monoscafo italiano Maserati di Giovanni Soldini ha tagliato la linea del traguardo sotto il Golden Gate Bridge di San Francisco in 47 giorni, 0 ore, 42 minuti e 29 secondi (alle h 18:31 GMT, le 19:31 in Italia, le 10:31 locali del 16 febbraio). Il VOR70 Maserati, completamente revisionato (lungo 21,5m, largo 5,7m, peso 12,500kg) ha preso il largo il 31 dicembre 2012 dal porto di New York (alle ore 17 49' 30'' GMT) con un equipaggio internazionale composto, oltre che da Giovanni Soldini, da Guido Broggi, Corrado Rossignoli, Michele Sighel (Italia), Sebastien Audigane (Francia), Boris Herrmann (Germania), Jianghe Teng detto Tiger (Cina), Ryan Breymeier (Stati Uniti) e Carlos Hernandez (Spagna). Giovanni Soldini a caldo dichiara: "Siamo felici. La Rotta dell'Oro è un record storico, importantissimo e particolarmente impegnativo che ora porterà i colori della bandiera italiana. Maserati si è dimostrata una barca potente, veloce, tecnologica e molto affidabile. L'equipaggio è stato straordinario, tutti molto preparati ad affrontare le situazioni più dure. Voglio ringraziare tutti i miei compagni d'avventura e i miei partner, Maserati, BSI e Generali, che hanno permesso a tutti noi di realizzare un sogno". Il record è stato monitorato dal World Sailing Speed Record Council.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: