le notizie che fanno testo, dal 2010

Giraglia Rolex Cup 2014: 242 barche per 15 nazioni. A mezzanotte lo start

E' tutto pronto per l'inizio della Giraglia Rolex Cup 2014, grande classica di vela del Mediterraneo che vede iscritte ben 242 barche per 15 nazioni. Partenza della Giraglia Rolex Cup 2014 il 13 giugno a mezzanotte.

Tutto è ormai pronto per l’inizio della 62ma Giraglia Rolex Cup, che vede preiscritte alla grande classica di vela del Mediterraneo ben 242 barche, di cui 107 alla Sanremo-Saint Tropez, 170 alle regate costiere e 214 sulla linea di partenza della regata d’altura. Di queste ultime, 12 barche sono iscritte alla "Giraglia Rolex Cup per 2", una nuova formula inserita quest’anno che prevede la partecipazione alla regata d’altura di equipaggi composti da due persone. Come ricorda la FederVela, saranno in regata l’attuale detentore del record (stabilito nel 2012 con un tempo di 14 ore, 56 minuti e 16 secondi), il Maxi di 100 piedi Esimit Europa 2 di Igor Simcic, con a bordo il campione olimpico Jochen Schumann, i Mini Maxi Ran di Niklas Zennstrom (fondatore di Skype), Alegre di Olly Cameron e Jethou di Sir Peter Ogden. La barca da battere per la vittoria in tempo compensato è Alizee, l’XP-44 di Laurent Camprubi vincitore della regata d’altura della Giraglia Rolex Cup 2013. La Giraglia Rolex Cup 2014 prende il via oggi 13 giugno con lo start, a mezzanotte, della regata Sanremo-Saint Tropez e si concluderà sabato 14 giugno sempre a Saint Tropez dove, da domenica 15 a martedì 17 giugno si svolgeranno tre giorni di regate costiere nel golfo. Mercoledì 18 giugno partirà invece la prova d’altura sulla rotta Saint Tropez-Giraglia-Monaco: il percorso non prevede più il passaggio a La Formigue ma a una boa al largo di Pointe de la Chappe, ed è lungo 241 miglia. La premiazione è in programma sabato 21 giugno allo Yacht Club de Monaco. Sono in tutto 15 le nazioni rappresentate alla Giraglia Rolex Cup 2014, e cioè Belgio, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Irlanda, Lussemburgo, Malta, Principato di Monaco, Nuova Zelanda, Olanda, Russia, Slovenia, Spagna e Svizzera.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: