le notizie che fanno testo, dal 2010

2013 in Maserati: Giovanni Soldini tenta record NY Frisco

Giovanni Soldini e il suo equipaggio internazionale mettono le vele alla Maserati e partono dal porto di New York, destinazione San Francisco. Record da battere nel 2013 quello di Yves Parlier, del 1998, che per completare la mitica rotta NY Frisco ci mise solo 57 giorni e rotti.

Giovanni Soldini con la sua Maserati, non un auto di lusso ma un VOR 70 completamente revisionato (lungo 21,5m, largo 5,7m, peso 12,500kg) ha preso il largo il 31 dicembre 2012 dal porto di New York con il suo equipaggio internazionale e la cambusa piena di provviste. Dopo il lungo stand by per aspettare le condizioni meteo favorevoli Giovanni Soldini può quindi dare il via alla sua sfida del 2013: battere il record della New York - San Francisco (NY Frisco, abbreviato). Il record, monitorato dal World Sailing Speed Record Council, è per ora detenuto da Yves Parlier che nel 1998 a bordo di Aquitaine Innovations, ha superato le insidie di Capo Horn percorrendo le 13225 miglia in soli 57 giorni, 3 ore, 2 minuti. Giovanni Soldini aveva già detto che il 31 dicembre sarebbe potuto essere il momento giusto per partire. "Preferiamo aspettare lunedì - affermava Soldini -, i rischi adesso sono troppo alti. La depressione che sta colpendo New York è molto forte, con venti da sud ovest superiori ai 40 nodi. Lunedì dovrebbe arrivare una seconda depressione con venti più leggeri, speriamo sia quella giusta per partire. Noi e Maserati siamo pronti. Non vediamo l'ora di mollare gli ormeggi". E gli ormeggi sono stati mollati, anche se chi aspettava notizie dal sito internet ufficiale di Maserati-Soldini , proprio nel momento della partenza forse è rimasto deluso. Il sito presentava un "504 Gateway Time-out" frutto probabilmente dei troppi accessi, dato il "lancio" sui social network. E' infatti da Twitter che Giovanni Soldini dà il via alla sua avventura con un cinguettio (46 minuti prima delle 19, ore italiane): "Maserati: Partiti! Direzione San Francisco". Per Soldini e per Guido Broggi, Corrado Rossignoli, Michele Sighel (Italia), Sebastien Audigane (Francia), Boris Herrmann (Germania), Jianghe Teng detto Tiger (Cina), Ryan Breymeier (Stati Uniti) e Carlos Hernandez (Spagna) il Capodanno è stato quindi in mare. Sperando che il viaggio in Maserati nel 2013 duri meno di 57 giorni.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: