le notizie che fanno testo, dal 2010

Vaccino antinfluenzale Crucell e Novartis: Guariniello apre inchiesta

Dopo la denuncia del Codacons sul ritiro dal mercato dei vaccini antinfluenzali della Crucell e della Novartis il Procuratore Generale di Torino Raffaele Guariniello apre un'inchiesta.

La procura di Torino ha aperto un'inchiesta sul ritiro dal mercato dei vaccini antinfluenzali della Crucell e della Novartis. L'inchiesta è stata aperta dopo la denuncia del Codacons che ha precisato come presenterà la costituzione di parte offesa nel procedimento e la richiesta al Procuratore Raffaele Guariniello di disporre una apposita consulenza tecnica sul caso. Il Procuratore Generale di Torino Raffaele Guariniello spiega la situazione ai microfoni de La Repubblica : "noi abbiamo ricevuto una denuncia da parte del Codacons sia in rapporto ai vaccini autonomamente ritirati dalla Crucell sia i vaccini invece della Novartis di cui l'AIFA ha disposto la sospensione, quindi qui in un caso potrebbe delinearsi una interruzione di un pubblico servizio, quale quello per la vaccinazione, e dall'altra in rapporto alla Novartis un 440 del codice penale cioè farmaci adulterati". Il presidente del Codacons Carlo Rienzi afferma: "Vogliamo conoscere i movimenti di magazzino dei vaccini ad opera delle case produttrici e l'esatto orario e giorno in cui le autorità sanitarie italiane sono venute a conoscenza dei problemi relativi ai prodotti della Crucell e della Novartis. Ciò al fine di capire dettagliatamente cosa sia avvenuto, verificare la tempistica seguita e accertare se vi siano eventuali responsabilità o ritardi da parte delle istituzioni sanitarie del nostro paese".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: