le notizie che fanno testo, dal 2010

Vaccini: bimbo 18 mesi muore per sospetta reazione avversa

Muore a 18 mesi un bimbo per ospetta reazione avversa da vaccino. I medici hanno proseguito con il programma vaccinale anche se a seguito di una somministrazione al bambino era venuta una encefalite.

A poche ore dalla senteza della Consulta che ritiene "legittimo" l'obbligo vaccinale perché "le misure in questione rappresentano una scelta spettante al legislatore nazionale", si diffonde la notizia di un bambino di 18 mesi morto a Lecco per sospetta reazione avversa da vaccino.

Come riporta La Stampa il bambino era nato sano ed ha vissuto benissimo i primi 6 mesi di vita. Subito dopo la somministrazione di alcuni vaccini, il bimbo avrebbe accusato una encefalite, che lì per lì non ha provocato conseguenze.

I medici però hanno proseguito con il programma vaccinale e a seguito di una nuova somministrazione il bimbo è stato colpito da una nuova encefalite, causandogli stavolta una lesione cerebrale. Il piccolo è rimasto ricoverato per un certo periodo all'ospedale "Regina Margherita" di Torino e poi trasferito a Lecco dove domenica, a causa di una crisi respiratoria, è morto.

"Ci lascia perplessi il fatto di aver perseverato con un piano vaccinale a fronte di un'encefalite. Vogliamo sapere la verità" chiariscono i genitori, che attendono i risultati dell'autopsia.

© riproduzione riservata | online: | update: 23/11/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Vaccini: bimbo 18 mesi muore per sospetta reazione avversa
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI