le notizie che fanno testo, dal 2010

Torino: neonata di 2 mesi muore dopo esavalente. Asl ritira lotti per precauzione

A Torino una neonata di poco più di 2 mesi è morta in culla questa mattina. Nella giornata di ieri la piccola era stata sottoposta al ciclo primario di vaccinazione, l'esavalente (vaccino contro difterite, epatite B, infezioni da Haemophilus Influenzae tipo B, pertosse, poliomielite e tetano) e anti rotavirus. La Asl To4 ritira i lotti di vaccino.

A Torino una neonata di poco più di 2 mesi è morta in culla questa mattina attorno alle ore 6:30. Nella giornata di ieri la piccola era stata sottoposta al ciclo primario di vaccinazione, l'esavalente (vaccino contro difterite, epatite B, infezioni da Haemophilus Influenzae tipo B, pertosse, poliomielite e tetano) e anti rotavirus. Proprio per questo l'Asl To4 ha sostituito in via precauzionale i lotti dei vaccini somministrati alla neonata anche se il direttore sanitario Giovanni Lavalle ci tiene a precisare che le vaccinazioni "non subiscono alcuna sospensione e sono effettuate secondo i calendari programmati". Il ritiro dei lotti di esavalente è stato attivato d'ufficio, come vuole la procedura perché la correlazione temporale (meno di 24 ore dalla somministrazione dei vaccini) fa scattare la segnalazione di evento avverso alla vaccinazione. La Procura di Ivrea ha aperto un fascicolo ad ha disposto una autopsia sul cadavere della neonata, di origini nigeriane ma nata a Torino, ospite di una comunità per rifugiati a Lemie, nelle Valli di Lanzo. Sarà l'esame autoptico a stabilire le cause del decesso. La neonata era nata prematura. Si ipotizza che la piccola sia stata vittima della Sids, la sindrome della morte improvvisa del lattante che in Italia uccide circa 300 neonati l'anno. Attualmente la comunità scientifica ammette che la Sids è un fenomeno che non trova ancora alcuna spiegazione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: