le notizie che fanno testo, dal 2010

Catania: bimbo 6 anni sviene in ambulatorio dopo vaccino tetravalente

Un bambino è svenuto nel poliambulatorio di Librino-San Giorgio (Catania) dopo la somministrazione del vaccino contro morbillo, parotite, rosolia. Nel quartiere si era diffusa la voce che era morto.

Momenti di tensione e di panico al Pta (Presidio territoriale di Assistenza) di Librino-San Giorgio (Catania). Stando a quanto riporta il quotidiano "La Sicilia", un bambino di 6 anni, dopo la somministrazione del vaccino tetravalente (morbillo, parotite, rosolia) è svenuto nella sala dove pazienti e genitori attendono circa una mezz'ora per avere un monitoraggio delle eventuali conseguenze negative della vaccinazione.
L'Asp di Catania precisa che il bambino "ha avuto una crisi lipotimica (una momentanea perdita di conoscenza)" aggiungendo che è "una reazione che si definisce vagale e che può accadere" dopo la somministrazione dei vaccini.
Fatto sta che al poliambulatorio in molti si sono allarmati. Per fortuna, il piccolo si è ripreso poco dopo apparentemente senza altre conseguenze, ma c'è chi ha temuto il peggio.
Nel giro di qualche ora, infatti, sembra che nel quartiere si fosse diffusa la voce che un bambino era morto al San Giorgio subito dopo aver fatto un vaccino.

© riproduzione riservata | online: | update: 13/09/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Catania: bimbo 6 anni sviene in ambulatorio dopo vaccino tetravalente
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI