le notizie che fanno testo, dal 2010

Vacanze all'estero? Scarica l'app sulla sicurezza stradale in UE

In luglio ed agosto, secondo i dati UE, si concentrano i maggiorni incidenti stradali, a causa del traffico dei vacanzieri. La Commissione europea lancia quindi l'app per smarphone "All'estero" (disponibile in 22 lingue per iPhone e iPad, Android di Google e telefoni Microsoft Windows), che contiene tutte le informazioni importanti sulla sicurezza stradale nei Paesi dell'UE.

In tema di sicurezza stradale, quanto mai dibattuto soprattutto in Italia ancora in attesa dell'introduzione del reato di omicidio stradale, la Commissione europea lancia una app per smarphone. L'applicazione si chiama "All'estero", ed è disponibile in 22 lingue per iPhone e iPad, Android di Google e telefoni Microsoft Windows. Oltre a tutte le informazioni importanti sulla sicurezza stradale in tutti i paesi dell'UE, l'app contiene anche un quiz sulla sicurezza stradale. L'app informa inoltre su tutti gli aspetti potenzialmente più rischiosi per gli incidenti stradali: limiti di velocità e tasso alcolemico massimo, funzionamento dei semafori, uso del telefonino, ecc. Informa infine sull'obbligo di usare la cintura di sicurezza in auto e di indossare il casco in bici o in moto. La Commissione europea ha scelto di lanciare l'app per la sicurezza stradale alla vigilia delle vacanze estive perché è soprattutto in luglio e agosto che si concentrano i maggiori incidenti: attorno al 50% di morti in più rispetto a febbraio, il mese "più sicuro". Il vicepresidente della Commissione europea Siim Kallas, responsabile per i trasporti, ha dichiarato: "Nel periodo delle vacanze estive le strade europee registrano il traffico più intenso dell'anno. Recarsi all'estero in auto è facilissimo, ma a molti sfugge che le regole e i segnali stradali non sono gli stessi in tutta l'Unione. - concludendo - Le informazioni offerte dall'app 'All'estero', pratiche e di facile consultazione, contribuiscono a minimizzare i rischi".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: