le notizie che fanno testo, dal 2010

Dopo Brexit vacanze in Gran Bretagna convengono: cambio sterlina euro vantaggioso

"In seguito all'esito del referendum con cui i cittadini britannici hanno votato per l'uscita dall'Unione Europea, Federconsumatori ritiene opportuno fornire alcune indicazioni di ordine pratico a chi si appresta a trascorrere le vacanze estive nel Regno Unito", spiega in una nota la federazione dei consumatori.

"In seguito all'esito del referendum con cui i cittadini britannici hanno votato per l'uscita dall'Unione europea, Federconsumatori ritiene opportuno fornire alcune indicazioni di ordine pratico a chi si appresta a trascorrere le vacanze estive nel Regno Unito" viene illustrato in un comunicato dalla federazione dei consumatori.
"Per quanto riguarda la documentazione necessaria per l'ingresso nel Paese - si precisa -, per ora non cambia nulla: le autorità britanniche dovranno ridefinire insieme all'UE le condizioni di uscita dall'Unione, pertanto al momento restano in vigore le normative attuali. In pratica, quindi, se avete prenotato una vacanza in Gran Bretagna non dovete correre a fare il passaporto."
"Occorre inoltre considerare l'attuale valore della sterlina, che al momento offre la possibilità di un cambio vantaggioso con la nostra moneta, ed è quindi bene che i turisti ne tengano conto per acquisti e pagamenti da effettuare in loco. E' opportuno comunque tenersi costantemente informati" si evidenzia infine.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: