le notizie che fanno testo, dal 2010

Utero in affitto, Rampelli (FdI): quella di Vendola è gravidanza Frankenstein

"Qui non c'è soltanto la questione di per sé eticamente sensibile dell'utero in affitto. Qui abbiamo una gravidanza Frankenstein: il seme del compagno di Nichi Vendola, l'ovulo di una donna americana, l'utero di una donna indonesiana", denuncia in una nota Fabio Rampelli, esponente di FdI-An.

"Qui non c'è soltanto la questione di per sé eticamente sensibile dell'utero in affitto. Qui abbiamo una gravidanza Frankenstein: il seme del compagno di Nichi Vendola - spiega in una nota Fabio Rampelli -, l'ovulo di una donna americana, l'utero di una donna indonesiana. Un prodotto del concepimento, così si chiama un bambino in termini scientifici entro i tre mesi di vita uterina, al quale si aggiunge oggi la figura di Vendola che di suo non ci ha messo niente se non i soldi e la volontà diabolica di perseguire il suo desiderio di genitorialità."
"Ora - osserva infine l'esponente di Fratelli d'Italia -, ci chiediamo tutti, quale sia l'identità genetica, psicologica, materiale di questo bambino, incolpevole, che è stato preconfezionato in tre parti del mondo. Tutto molto immorale ed eticamente riprovevole: Vendola è un politico, un personaggio pubblico che è tenuto al rispetto delle leggi e, vista la sua parte politica, a non utilizzare i soldi per mercificare le donne e i figli".
"Prendiamo atto della coraggiosa affermazione della Presidente della Camera Laura Boldrini, che come donna per di più di sinistra, ha detto esattamente quello che ci si aspetta da donne che si battono per la loro dignità" conclude Rampelli.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: