le notizie che fanno testo, dal 2010

Uranio impoverito: PD diserta e salta ancora Commissione d'inchiesta

Il PD fa mancare il numero legale nella seduta di insediamento della Commissione d'inchiesta sull'uranio impoverito. "Quello di oggi è l'ennesimo rinvio di una commissione che deve indagare sui casi di morte e gravi malattie che hanno colpito il personale civile e militare" denuncia a deputata di Sinistra Italiana Donatella Duranti.

"E' grave l'atteggiamento degli esponenti del PD, che oggi hanno fatto nuovamente mancare il numero legale nella seduta di insediamento della Commissione d'inchiesta sull'uranio impoverito" denuncia la deputata di Sinistra Italiana Donatella Duranti, spiegando: "Quello di oggi è l'ennesimo rinvio di una commissione che deve indagare sui casi di morte e gravi malattie che hanno colpito il personale civile e militare delle nostre forze armate impegnate in missioni all'estero, nei poligoni di tiro e nei siti di deposito di munizioni con particolare attenzione agli effetti dell'utilizzo di proiettili all'uranio impoverito e della dispersione nell'ambiente di nanoparticelle di minerali pesanti prodotte dalle esplosioni di materiale bellico".
"Eppure - denuncia in conclusione la capogruppo di Sinistra Italiana in commissione Difesa di Montecitorio - l'urgenza di sapere cosa sta succedendo ci dovrebbe essere visto che, purtroppo, continuano i casi di decesso. Non è tollerabile prestarsi a giochi di posizione quando sono in ballo la salute delle persone".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: