le notizie che fanno testo, dal 2010

Uranio impoverito: "Chiedilo alla polvere". Un convegno a novembre

Un convegno il prossimo Novembre servirà a chiarire meglio interrogativi annosi sul cosiddetto uranio impoverito e le sue problematiche giuridiche e scientifiche. "Chiedilo alla polvere. Uranio impoverito: gli interrogativi degli scienziati e dei giuristi", 8 novembre 2011 al Politecnico di Torino.

Il sito vittimeuranio.com, ideato e curato da Francesco Palese, ha diffuso la notizia di un interessante convegno che si terrà a Torino il prossimo 8 Novembre al Politecnico. Il titolo è emblematico: "Chiedilo alla polvere. Uranio impoverito: gli interrogativi degli scienziati e dei giuristi". Un argomento di assoluta importanza politica visto che Falco Accame, presidente dell'Anavafaf (Ass. Naz. Assistenza Vittime Arruolate nelle Forze Armate e Famiglie dei Caduti) sempre dalle pagine del blog 'vittimeuranio' bolla come "forma di negazionismo certamente non accettabile" la "proposta avanzata dal Sen. Ramponi di togliere dalla denominazione della Commissione Senatoriale d'Inchiesta il riferimento diretto all'uranio impoverito" (Negazionismo e Commissione di inchiesta http://is.gd/YK9zA7). Il convegno "Chiedilo alla polvere" sarà quindi l'occasione giusta per porsi delle domande a cui non c'è ancora una risposta chiara. Si spiega nel post: "Quali le conoscenze circa i rischi cui erano soggetti i soldati? Sono state adottate le opportune misure di protezione? Su questi ed altri quesiti si interrogano lo scienziato ed il giurista. Al primo si chiede di far luce sullo stato delle conoscenze disponibili nel tempo sui rischi inerenti l'impiego dell'uranio impoverito; al secondo di indagare il complesso rapporto fra causalità scientifica e causalità giuridica e, nel concreto, di valutare l'eventuale responsabilità dello Stato. Il convegno vuole essere un'iniziativa accademica interdisciplinare volta a cercare di dare risposta ai suddetti interrogativi, a fronte di un contenzioso giudiziario in crescita" (http://is.gd/Vh3Tvn). La partecipazione al convegno è gratuita, ma è necessaria l'iscrizione obbligatoria entro e non oltre il 30 Ottobre 2011, mediante il sito web del convegno: uranioimpoveritoconvegno.wordpress.com.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: