le notizie che fanno testo, dal 2010

Uova contaminate con Fipronil: trovate due positività in Italia

Il Ministero della Salute informa che su 114 campioni analizzati di prodotti contenenti le uova contaminate dal Fipronil ci sono state due positività. Si cerca la fonte di contaminazione.

Due positività su 114 campioni analizzati di prodotti contenenti potenziamente le uova contaminate dal Fipronil, l'insetticida usato da alcuni allevatori dei Paesi Bassi per sradicare un parassita che colpisce le galline ma vietato in UE. E' questo ad oggi il risultato del monitoraggio su uova, prodotti derivati e alimenti condotto dal Ministero della Salute. Il dicastero specifica infatti che al 21 agosto sono stati effettuati:
- 42 campionamenti conoscitivi dai NAS su prodotti trasformati contenenti uova o derivati, prelevati nei negozi e supermercati su disposizione del Ministero del 14 agosto;
- 181 campionamenti dalle Regioni, nell'ambito del Piano di ricerca su pollame, uova, derivati disposto dal Ministero il giorno 11 agosto;
- 60 campionamenti dagli Uffici periferici del Ministero della Salute per gli adempimenti comunitari (UVAC), per merci provenienti dai Paesi interessati dall'allerta.
Sono stati inoltre gestiti, con segnalazioni alle autorità territoriali e attività di rintraccio, i sei messaggi sul sistema di allerta comunitario RASFF che riguardavano anche l'Italia.
Il Ministero della Salute precisa quindi che per quanto riguarda l'attività analitica, ad oggi gli Istituti zooprofilattici hanno completato le analisi su 114 dei campioni pervenuti. Sono state rilevate due positività con conseguente segnalazione alle Regioni e Asl competenti territorialmente per ulteriori accertamenti sulla fonte di contaminazione e l'adozione, in esito ad essi, di eventuali provvedimenti restrittivi.

© riproduzione riservata | online: | update: 21/08/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Uova contaminate con Fipronil: trovate due positività in Italia
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI