le notizie che fanno testo, dal 2010

Malan (Forza Italia): ddl Cirinnà in Aula per nascondere verità su unioni civili

"L' ennesimo sfregio alla Costituzione e al regolamento del Senato per portare in aula il ddl Cirinnà, che è stato cinque minuti in commissione, ha una sola spiegazione. Il PD teme che emerga la verità e gli italiani capiscano che qui si stanno introducendo il matrimonio gay e le adozioni per le coppie dello stesso sesso attraverso l' incentivazione dell' utero in affitto", da FI una nota di Lucio Malan.

"L' ennesimo sfregio alla Costituzione e al regolamento del Senato per portare in aula il ddl Cirinnà, che è stato cinque minuti in commissione, ha una sola spiegazione. Il PD teme che emerga la verità e, nonostante le menzogne dei sostenitori del ddl, gli italiani capiscano che qui si stanno introducendo il matrimonio gay e le adozioni per le coppie dello stesso sesso attraverso l' incentivazione dell' utero in affitto" denuncia Lucio Malan, parlamentare di Forza Italia.
"Infatti, anziché proseguire il lavoro in Commissione, il ddl resterà fermo per settimane o mesi a causa della sessione di bilancio. - prosegue il senatore forzista - Senza il blitz di oggi, in quel periodo si sarebbe potuto discutere sul serio e il PD avrebbe avuto gravi difficoltà a spiegare perché hanno rifiutato ogni tentativo di porre dei limiti alle adozioni e all' utero in affitto o di fare delle unioni civili un' istituto diverso dal matrimonio. Troncata invece ogni discussione, sperano di prendere gli italiani per fessi, in particolari i cattolici che ancora li votano".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: