le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: arrestato commissario di Farmacap. Fu Raggi a presentare esposto

Arrestato Francesco Alvaro, commissario straordinario di Farmacap, municipalizzata del Comune di Roma. Alvaro è accusato di turbativa d'asta e falso per una gara d'appalto ad un asilo nido all'Infernetto. L'indagine era partita anche a seguito di un esposto dell'attuale sindaco di Roma Virginia Raggi.

Arrestato, e poi sottoposto ai domiciliari, Francesco Alvaro, commissario straordinario di Farmacap, la municipalizzata del Comune di Roma che gestisce le 47 farmacie comunali. Alvaro è accusato di turbativa d'asta e falso, coinvolto nell' inchiesta sull'affidamento di Servizi nella gestione di un asilo nido a Roma, nella zona dell'Infernetto.

Insieme ad Alvaro, risulta indagato (con obbligo di firma) anche l'imprenditore Giuseppe Giordano, titolare di Dragona Servizi. Secondo l'accusa, la Farmacap (che affida in gestione a privati una serie di immobili acquistati nel corso degli anni), avrebbe abbassato a 36mila euro l'anno per sei anni il valore dell'appalto dell'asilo nido comunale di via Marco Enrico Bossi, proprio per favorire Giordano e la sua azienda. Per gli inquirenti, inoltre, la gara d'appalto sarebbe stata creata "su misura" per l'imprenditore.

L'indagine era partita anche a seguito di un esposto dell'attuale sindaco di Roma Virginia Raggi. Quando era ancora consigliere comunale la Raggi infatti aveva denunciato una serie di irregolarità.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: