le notizie che fanno testo, dal 2010

Cancro al seno: Lilt, ottobre mese della prevenzione

Una donna su otto riceve una diagnosi di cancro al seno, ma 8 donne su 10 riescono a sconfiggere il tumore grazie ad un'adeguata prevenzione. Anche quest'anno parte la campagna della Lilt "Nastro Rosa": ad ottobre visite gratuite in ben 390 ambulatori in Italia.

In Italia uno donna su otto riceve una diagnosi di cancro alla mammella, un dato che può risultare allrmante anche perché, stando ai dati presentati dalla Lilt (Lega Italiana per la lotta ai tumori) in occasione del lancio della campagna Nastro Rosa, l'incidenza di tumori al seno sembra in aumento, sia in Itala che in Europa.
Ma la Lilt sottolinea che grazie alla prevenzione il tumore si può sconfiggere e curare adeguatamente. Per questo motivo la Lilt invita le donne, e le ragazze, a sottoporsi a dei controlli periodici, a cominciare da questo mese di ottobre, visto che in ben 390 ambulatori in tutta Italia sarà possibile effettuare visite cliniche in maniera gratuita, grazie appunto alla campagna Nastro Rosa.
"Tutte le donne corrono il rischio di poter sviluppare un tumore al seno, per questo è importante sottoporsi a controlli periodici", afferma il professor Francesco Schittulli, presidente della Lilt, che spiega che in questa maniera è possibile "diagnosticare precocemente la malattia, sconfiggendola".
Schittulli spiega anche che "una donna su sette con tumore al seno ha meno di 40 anni e per questa fascia d'età il Servizio sanitario nazionale non prevede screening". Per questo motivo la Lilt invita anche le ragazze più giovani a sottoporsi a controlli periodici, anche perché grazie a all'assioma tecnologia e medicina è sempre più semplice individuare carcinomi anche di dimensioni molto piccoli, e con un "un cancro sotto il centimetro di volume la probabilità di guarigione supera il 90-95 %", spiega il professor Francesco Schittulli.
Per questo la Lilt propone anche quest'anno la campagna Nastro Rosa, che è ormai giunta alla 17esima edizione, invitando le donne a chiamare il numero verde 800-998877 per conoscere quale ambulatorio è convenzionato e per prenotare la propria visita, ricordando che attualmente 8 donne su 10 riescono a sconfiggere la neoplasia al seno grazie alla prevenzione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: