le notizie che fanno testo, dal 2010

Arance della Salute insieme alla guida "piccoli buongustai in salute"

L'AIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, come ogni anno è nelle piazze per l'iniziativa delle "Arance della Salute". Sabato 29 gennaio nelle principali piazze italiane con un contributo di 9 euro si riceveranno 3kg di arance rosse di Sicilia.

Raggiungere 4 milioni di euro: questa la sfida dei volontari dell'AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) che distribuiranno oltre 400mila reticelle di arance rosse di Sicilia nelle piazze italiane, sabato 29 gennaio. Per tre chili di arance l'offerta è di 9 euro e il ricavato servirà per finanziare la ricerca sul cancro. L'AIRC, come ogni anno, organizza infatti l'iniziativa delle "Arance della Salute" non solo per raccogliere fondi ma anche per sensibilizzare e prevenire la malattia. Difatti la corretta alimentazione è il segreto per tenere lontano non solo i malanni ma anche il cancro. E l'AIRC in tema di prevenzione non si dimentica certo dei bambini. Difatti sul sito dedicato all'iniziativa si trova una pagina dedicata ai più piccoli che presenta le "Ricette della salute" dedicate ai "piccoli buongustai in salute". Sulla pagina si legge: "Il cancro è una delle patologie più strettamente legate al cibo e alle abitudini di vita: anche se non è mai troppo tardi per iniziare a mangiare correttamente, farlo sin da piccoli è il miglior investimento per la salute. I bambini, si sa, sono 'clienti' difficili ed esigenti. La maggior parte dei cibi sani e consigliabili (in primo luogo le verdure, il pesce e i cibi ricchi di fibre) non trovano gradimento nel loro palato" (arancedellasalute.it). Anche per questo sabato 29 gennaio insieme alle Arance della Salute verrà distribuita la guida "Piccoli buongustai in salute". Un motivo in più per fare visita ai volontari dell'AIRC.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# AIRC# alimentazione# bambini# cancro# cibo# euro# ricerca# Sicilia