le notizie che fanno testo, dal 2010

Milano: arrestato ricercato europeo protagonista di svariate truffe

"Ha ordinato alla coppia, un 34enne e una 30enne romeni, di seguirlo in Caserma per accertamenti. L'uomo ha mostrato un documento d'identità contraffatto e, quando è stato perquisito, è risultato in possesso di oltre 58mila euro in contanti", fa sapere in un comunicato la Benemerita.

"Aprendo la porta per ricevere un querelante in ufficio, il militare addetto alla ricezione del pubblico, in servizio presso la Stazione Carabinieri di Milano - Crescenzago, ha visto passare lungo la via la stessa coppia di persone già osservate nel filmato di una telecamera di video-sorveglianza, acquisito in relazione all'utilizzo fraudolento di una carta di credito rubata" si segnala in una nota dall'Arma.
"Non ha frapposto indugi e, sceso nella via, ha ordinato alla coppia, un 34enne e una 30enne romeni, di seguirlo in Caserma per accertamenti. L'uomo ha mostrato un documento d'identità contraffatto e, quando è stato perquisito, è risultato in possesso di oltre 58mila euro in contanti, dei quali non ha saputo giustificare la provenienza. La donna è invece stata trovata con una tessera bancomat di provenienza furtiva. Approfondite le verifiche, i Carabinieri hanno associato al primo alcuni alias e un mandato di cattura europeo, emesso dal Tribunale di Nizza nel 2014 per reati finanziari. Posto il denaro sotto sequestro, il malvivente, con un curriculum criminale che lo ha visto protagonista di svariate truffe, commesse in vari paesi europei, è stato condotto a San Vittore, dove resta in attesa dell'estradizione. La compagna, incensurata, è invece stata denunciata a piede libero per la ricettazione della card. I militari dell'Arma stanno ora verificando l'eventuale coinvolgimento dei due in altri episodi criminali, anche allo scopo di chiarire l'origine del denaro" rende noto infine la Benemerita.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: