le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: paura in metro A, fermato con fucile ad aria compressa. Condacons: controlli insufficienti

"Il caso dell'uomo fermato oggi presso la fermata Flaminio della metro A di Roma riporta all'attenzione il problema della sicurezza nei trasporti pubblici della capitale" denuncia il Codacons. Un giovane si aggirava all'interno della metro armato di fucile ad aria compressa e con le pallottole in tasca.

"Il caso dell'uomo fermato oggi presso la fermata Flaminio della metro A di Roma riporta all'attenzione il problema della sicurezza nei trasporti pubblici della Capitale" sottolinea in una nota dal Codacons.
Questa mattina infatti, attorno alle ore 8:30, un giovane si aggirava all'interno della metro armato di fucile ad aria compressa e con le pallottole in tasca. Ad accorgersene per primi al acuni passeggeri che hanno notato l'arma spuntare dalla giacca dell'uomo. Dopo il fermo, il ragazzo, 24 anni di origini ucraine e visibilmente ubriaco, è stato denunciato per porto abusivo d'armi e procurato allarme.
«Le linee della metropolitana e la stazione Termini rappresentano il nervo scoperto della Capitale - afferma Carlo Rienzi, presidente del Codacons e candidato a sindaco di Roma - Questo perché i controlli, come dimostra l'episodio odierno e il caso registrato lo scorso gennaio, non appaiono sufficienti e in grado di tutelare adeguatamente i cittadini. Ad esempio a Termini le verifiche sono riservate a chi, dall'esterno, accede ai binari, ma non esistono adeguati controlli su chi arriva alla stazione provenendo da altri treni o da altre stazioni della Capitale».
«Chiediamo quindi di incrementare la vigilanza soprattutto ai fini della prevenzione, in modo da impedire che persone armate possano accedere alle fermate della metro o alle stazioni ferroviarie - prosegue Rienzi - A tal fine abbiamo proposto l'installazione di telecamere intelligenti in città, collegate ad una apposita centrale operativa, in grado di consentire l'intervento immediato delle forze dell'ordine laddove necessario».

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: