le notizie che fanno testo, dal 2010

Metro B Roma Pietralata evacuata: boato e lampo luce. Atac: petardi

Non due o tre esplosioni ma un forte botto e un lampo di luce quello visto dal macchinista della metro B di Roma, nei pressi della stazione Pietralata, fatta evacuare. L'Atac informa che la causa del boato sembra essere l'esplosione di alcuni petardi.

Non sembra essere ancora del tutto chiara la dinamica di quanto avvenuto nei pressi della stazione Pietralata della metro B di Roma, intorno alle 18:30 di giovedì 11 ottobre, quando è stata evacuata. Le cronache raccontano di due esplosioni e di "un cavo rotto per un sovraccarico di tensione" come riporta per esempio il Messaggero, ma una nota dell'Atac spiega invece che il macchinista della metro B che viaggiava tra le stazioni di Monti Tiburtina e Pietralata (diretto a Rebibbia) "ha udito un forte botto e intravisto un lampo di luce all'interno della galleria". Per questo motivo, la metro è stata fatta fermare alla stazione Pietralata di Roma mentre nel frattempo si allertava la sala operativa. Tutti i passeggeri del convoglio, e quelli in attesa della metropolitana, sono usciti, e anche se le prime notizie parlano di un "fuggi fuggi" generale e di scene di panico, l'Atac smentisce tale versione dei fatti, precisando che solo "una donna, nella stazione Tiburtina, ha chiesto l´intervento del 118". Per precauzione, quindi, è stato attivato il sistema di sicurezza, e chiuse ed evacuate le stazioni nella tratta della metro B Quintiliani - Rebibbia, allestendo al contempo un servizio di bus navetta nella tratta interotta. L'Atac informa quindi che sono intervenute le forze dell'ordine e i vigili del fuoco per una verifica delle gallerie, ma l'agenzia destituisce di ogni fondamento "le notizie relative a interruzioni elettriche o danni alle infrastrutture" precisando che, stando ai primi accertamenti, il boato e il lampo di luce "sarebbero stati provocati da alcuni petardi lanciati attraverso una grata di aerazione che dà sull'esterno (trovata, comunque, chiusa durante i controlli) che si trova in prossimità della stazione di Pietralata". L'Agenzia della Mobilità alle 21:00 circa informa che la metro B è tornata alla normalità tra Rebibbia e Tiburtina, mentre intorno alle ore 23:00, l'Atac, attraverso un messaggio su Twitter, avverte che "nella metro B il servizio è tornato regolare".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: