le notizie che fanno testo, dal 2010

Freccia Argento travoge tir a passaggio livello: morto macchinista

In località "Pozzo Faceto" e Torre Canne, all'altezza di Cisternino (provincia di Brindisi, Puglia), l'Eurostar Freccia Argento 9351 Roma-Lecce si schianta contro un tir rimasto bloccato tra le sbarre del passaggio a livello. Morto il macchinista e diversi feriti tra i passeggeri del treno. Salvo l'autista del camion.

Grave incidente ferroviario sulla linea Roma-Lecce, dove un Eurostar Freccia Argento si è schiantato contro un tir fermo al passaggio a livello all'altezza di Cisternino (provincia di Brindisi, Puglia), perché bloccato dalle sbarre abbassate. Come comunica in una nota le Ferrovie dello Stato, "da una prima ricostruzione risulta che un camion ha indebitamente attraversato il passaggio a livello sulla Strada Provinciale 7, violando il Codice della Strada (articolo 147), mentre le sbarre erano in chiusura rimanendo sulla sede ferroviaria". Sembra infatti che l'autista del tir, pare un uomo di origini rumene, abbia cercato di attraversare il passaggio a livello in località tra "Pozzo Faceto" e Torre Canne nonostante il segnale di allarme del treno in avvicinamento. Il camion è quindi rimasto intrappolato tra le due sbarre, mentre il conducente del mezzo è riuscito ad allontanarsi evitando l'impatto con Eurostar Freccia Argento. E' invece morto il macchinista del Freccia Argento 9351 (Roma - Lecce) a seguito dello scontro, avvenuto intorno alle ore 13:40, mentre risultano feriti o contusi una ventina di passeggeri. La parte anteriore del Freccia Argento si è infatti completamente accartocciata su se stessa , e purtroppo il macchinista del treno è rimasto intrappolato tra le lamiere. Sul posto sono giunti molti mezzi di soccorso, e in prossimità dell'incidente è stato allestito una sorta di ospedale da campo per assistere i passeggeri, molti dei quali in stato di shock. I feriti che necessitavano maggiori cure, invece, sono stati trasportati negli ospedali di zona. Le Ferrovie dello Stato informano quindi che la circolazione ferroviaria è interrotta dalle 13:40, sulla linea Bari - Lecce e di aver già "attivato le Commissioni d'inchiesta per stabilire la dinamica dei fatti". La polizia starebbe già interrogando il conducente del tir.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: