le notizie che fanno testo, dal 2010

Circumvesuviana: possibili disagi. Salta trattativa su orari e aumenti

Possibili disagi, con soppressioni dei treni e ritardi, per i pendolari della Circumvesuviana. La trattativa tra l'azienda e i sindacati che rappresentano i macchinisti è saltata. Sul tavolo gli orari dei turni e gli aumenti in busta paga.

Oggi i pendolari della Circumvesuviana potrebbero riscontrare diversi disagi, dalla soppressione dei treni a vari ritardi, poiché la trattativa tra l'azienda e i macchinisti è saltata. E' già da ieri, in realtà, che si registrano folle in stazione, con corse sporadiche e treni strapieni, con molte persone costrette a rimanere comunque a terra. Luca Del Prete, del sindacato dei macchinisti Orsa, spiega che lo scontro è avvenuto in particolare perché l'azienda non avrebbe voluto concedere l'aumento di 300 euro lorde in busta paga ai macchinisti "come promesso da un accordo di programma". La Circumvesuviana versa in difficoltà, e una prima intesa con i sindacati sarebbe stata raggiunta proponendo 14 minuti di guida in più invece dei 20 richiesti. In busta paga, però, la Circumvesuviana vorrebbe aggiungere solo 100 euro ma i macchinisti non sono "disposti a trattare su una richiesta fatta tempo fa e già concordata, sulla quale l'azienda ha fatto improvvisamente marcia indietro". L'azienda da parte sua auspica il dialogo "con le segreterie regionali dei sindacati invitati", anche perché questo clima di incertezza, per i passeggeri della Circumvesuviana, non potrà essere sopportato a lungo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# busta paga# euro# marcia# pendolari# sindacati# treni